CHE SENSO HA .. PERDERE LA VITA MENTRE CERCHI DI GUADAGNARTELA.

E' si, pensaci bene [...] Qual è la vera ragione per cui corri dalla mattina alla sera, come una trottola, su e giù per l'officina, cercando di gestire 100 cose contemporaneamente, ricoprendo tutti i ruoli, per poi finire in perenne ritardo su tutto?

Per non parlare poi, delle ore che passi nella tua attività, che sembrano non bastare mai, togliendo tempo alle persone che ti vogliono bene, ma soprattutto a te stesso.

Pensi davvero che continuare ad accumulare stress su stress un giorno non ti venga presentato il conto.

Troppo spesso, siamo completamente concentrati sul far andare bene le cose, convinti che più facciamo, più la nostra vita ne avrà un giovamento.

Ma è davvero cosi?

Davvero un giorno la nostra vita ci sorriderà, se lavoriamo 25 ore al giorno, senza mai staccare un minuto e, senza mai goderci quello che abbiamo fuori dalla nostra attività?

Ti dico questo, perché mi trovo spesso a confrontarmi con titolari di medio/piccole attività del settore, e troppo spesso mi accorgo che sono unicamente focalizzati sul ottenere di più, perdendo completamente di vista tutto quello di cui si stanno privando.

"L'importante è lavorare di più" !!!

E' la frase che quasi tutti affermano quando chiedo loro cosa vogliono da me. E lo dicono come se, pensare che da domani sarai sommerso di cose da fare, impazzendo per accontentare tutti, sia veramente l'unica soluzione per vivere una vita felice.

Ma poi quando chiedo loro se sono felici della loro vita in generale, il 99 % afferma di no!

E le motivazioni sono sempre le stesse: Non ho mai tempo per mia moglie e per i miei figli. Non ho mai tempo per fare quello che mi piace e coltivare le mie passioni. Non ho mai tempo per mettermi in forma e riacquistare un po' di benessere fisico. Non ho mai tempo di fare una passeggiata e godermi un po' di aria fresca e pulita. ecc. ecc. ecc.

Rimango sempre sorpreso dalle motivazioni che le persone mi danno, visto che tutti si lamentano di non aver tempo per fare qualcosa, perché ovviamente sono carichi di impegni e di lavoro.

Ma, nonostante tutto sono continuamente alla ricerca di una soluzione per avere ancora più cose da fare in azienda (anche se già eccessivamente carichi di lavoro).

Molto spesso, il sovraccarico di lavoro e, la continua ricerca di ulteriori cose da fare, fa perdere di vista la vera motivazione per cui ci alziamo la mattina ed andiamo in azienda.

Cerchiamo di NON vedere quello che ci succede intorno, o se lo vediamo, rimandiamo ad un secondo momento, coscienti che quel momento non arriverà mai.

Quello di cui abbiamo veramente bisogno è, una riprogrammazione di noi stessi, di cosa facciamo, come lo facciamo, e quali sono gli obiettivi che vogliamo raggiungere.

Capire che se NON stiamo bene noi, la nostra famiglia e le nostre attività lavorative ne risentiranno gravemente.

Trovare un'equilibrio tra benessere e vita lavorativa dovrebbe essere una priorità per tutti.

La nostra attività, come la gestiamo e come si presenta, non è altro che lo specchio di quello che siamo.

Soltanto se riusciamo a ritrovarci noi stessi, mettendo al primo posto il nostro benessere, la famiglia e i nostri valori, potremmo avere successo con le nostre attività, piccole o grandi che siano.

Ritrovare noi stessi e lavorare ogni giorno sul miglioramento della nostra vita, è la chiave di svolta per avere successo nel lavoro, e non il contrario.

Alessio.


Hai già acquistato il libro MECCANICOACH?

Clicca il link sotto per vedere di cosa tratta:

https://bit.ly/2K5bfb3

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Meccanico Web  © 2019 - P.iva 02523660468 - Privacy Policy