[COME HO OTTENUTO OTTIMI RISULTATI NELLA MIA OFFICINA NEL 2019] 🔥🔥🔥

Esempio di strategia a costo Zero per Autoriparatori.


Ciao sono Alessio Veneziano e in questo post voglio parlarti di come abbiamo aumentato il numero di alcuni servizi dell’officina, incrementando il fatturato e la fidelizzazione dei clienti a costo zero.


Negli ultimi mesi, con i miei collaboratori abbiamo deciso di intraprendere una strategia di comunicazione che avesse come fine l’incremento della sicurezza dei veicoli che entrano in officina e un aumento delle performance del fatturato dell’attività.


Essendo noi, una officina multiservice, riceviamo ogni giorno clienti da diversi canali, (centro revisione, Assistenza e vendita pneumatici, meccatronica ,ecc ).L’obbiettivo era vendere un maggior numero di prodotti/servizi a quei clienti che entravano in officina con una unica motivazione.


Mi spiego meglio


Se un cliente si presenta per la revisione periodica con un veicolo super efficiente, superata la revisione, il nostro lavoro sarebbe finito li. Perdendo la possibilità di trarre un maggiore profitto.


Premetto subito che non è nel nostro stile voler fare interventi sui veicoli ad ogni costo.

Interveniamo quando non vi è alternativa! Questo sia ben chiaro.


Allora cosa abbiamo fatto per far si che ad ogni utente che arriva in officina si innalzi la possibilità di incremento del fatturato.


Semplicemente abbiamo inserito attività di Marketing offline che avevano come obbiettivo la diffusione di informazioni riguardanti la sicurezza dei veicoli e di chiunque ci sale sopra.

Queste attività vengono attuate dai nostri collaboratori, ( sia in fase di accettazione o durante una manutenzione) ma anche da cartellonistica, volantini, brochure, e video sulla televisione nell'area attesa clienti.


Questa strategia prevede che gli utenti, durante l’attesa di un servizio, entrano in contatto con informazioni riguardanti la sicurezza dei veicoli, (non solo i loro), ma anche quelli dei familiari o persone più vicine.


Naturalmente le informazioni devo essere date senza essere invasivi o troppo pressanti, si rischierebbe di essere percepiti come troppo venditori, e questo va evitato.


Esempio: abbiamo fatto passare messaggi sulla tv in sala d’attesa, dove si parlava di pneumatici, quando sostituirli, e a quali conseguenze si va incontro se i pneumatici non sono efficienti.


Semplicemente le persone che prestavano attenzione al messaggio, si dimostravano da subito interessate ad avere un’ulteriore verifica sullo stato dei propri pneumatici, ma anche quelli del figlio o del nipote ecc.


Una delle frasi più ricorrenti era “ faccio passare mio Figlio per verificare lo stato dei pneumatici della sua auto, cosi sono più tranquilla”.


Dopo un periodo di tempo, abbiamo riscontrato che 3 persone su 10, che transitano in officina, per un solo motivo, hanno poi richiesto ulteriori servizi o acquistato altri prodotti.


Analizzando ancora più approfonditamente i dati, abbiamo riscontrato che delle 3 persone che hanno richiesto ulteriori servizi, almeno una ha poi indirizzato (nei giorni successivi) un suo familiare, presso il nostro centro per avere un maggior riscontro sull'efficienza del proprio veicolo.


Un ottimo risultato se si pensa che non solo abbiamo generato nuovi clienti, ma soprattutto clienti “consapevoli”, e quindi più disposti a spendere per la “loro” sicurezza.

Ottimizzando ancor di più questo tipo di processo, abbiamo realizzato una piccola guida, che rilasciamo a tutti i clienti, per individuare anomalie ed inefficienze dei loro veicoli con l’obbiettivo di sensibilizzare la sicurezza di chi guida e della comunità.


Il dato che più ci conforta è che oltre ad un incremento del fatturato si verifica anche una maggior fiducia nei confronti della nostra officina, che nel tempo può solo che consolidarsi.

Successivamente abbiamo introdotto anche un sondaggio post servizio ai nostri clienti, in modo da ricevere preziosissime informazioni su cui lavorare per migliorare continuamente l’esperienza con gli stessi.


Ma su questo argomento farò diversi post e articoli sul mio blog.

Se hai trovato interessante questo post, metti mi piace e condividi.

Ciao alla prossima.

10 visualizzazioni0 commenti